• 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05

PASO DOBLE
Luca Scacchetti, 2002

Un semplice ed esile cavalletto si raddoppia sui lati corti della scrivania. Una “insistenza formale”,una ripetizione, uno sdoppiamento, il ridurre una gamba più compatta e massiccia al proprio scheletro, alle linee di margine, ai suoi propri confini. Dai cavalletti partono delle staffe metalliche,anch’esse sdoppiate, sagomate secondo una linea spezzata, che reggono un piano leggero e sospeso: una sorta di copertura aerea di una più solida e architettonica costruzione sottostante. Tutta la geometria e i sottili rapporti tra le forme elementari che costituiscono questa serie è in punta di piedi, ipercontrollata, pianificata e con proprie regole precise. Come in un balletto, ove la apparente naturalità dei passi, i movimenti seguono in modo rituale schemi prefissati e ripetibili all’infinito. I contenitori giocano anch’essi sulla reiterazione, sulla ripetizione. Una “balbuzie formale”usata come mezzo per ridare senso ed attenzione all’ascolto. L’elemento ripetuto è quindi un’esile e lunga maniglia in cuoio ripiegato. Cuoio, noce canaletto e metallo sono i materiali di questo Paso Doble, balletto di forme, dove leggerezza e regola si incrociano continuamente senza inciampi.

TECHNICALS
VEDI TUTTI
FINITURE
Noce Canaletto Rigato
CV-NE1
CV-NE3
CV-NE7
CV-NE6
CV-NE13
CV-NE14
CV-NE17
CV-NE20
CV-Nero
CV-NE32
CV-Dakota-Avana
CV-Dakota-Blu-Abissi
CV-Dakota-Maranello
CV-Dakota-Nero
CV-Dakota-Stout
CV-Dakota-Tan
CV-Dakota-Zenzero
CV-Dakota-Camel
CV-Dakota-Weed
CV-Dakota-Moss-Grey
CV-H0
CV-H8
CV-H4
CV-H5
CV-H9
CV-H11
CV-H15
CV-H20
CV-H12
CV-H22
CV-H24
CV-H31
CV-H32
CV-H23
CF-200
CF-201
CF-202
CF-203
CF-204
CF-205
CF-206
CF-207
CF-208
CF-209
CF-210
CF-211
CF-212
CF-213
CF-214
CF-215
CS-950
CS-956
CS-957
CS-955
CS-953
CS-951
CS-952
CS-954
CS-958


Le immagini sono esemplificative e potrebbero esserci leggere variazioni cromatiche nel realizzato.